Archive


Archive 2021

Archive 2016

Archive 2015
agosto (2)
giugno (3)
maggio (1)
aprile (2)
marzo (2)

Archive 2014
luglio (3)
giugno (8)
aprile (3)

Archive 2013
agosto (1)
luglio (2)
giugno (4)
maggio (10)
aprile (8)
marzo (5)

Archive 2012
luglio (6)
giugno (2)
maggio (3)
marzo (2)

Archive 2011
agosto (3)
luglio (3)
giugno (1)
maggio (2)
aprile (7)
marzo (7)

Cenerentola - direttaTorino

da Tuttiallopera » 31/05/2012, 19:05



RAI Radiotelevisione Italiana
Presenta

CENERENTOLA

Una Favola in Diretta
Domenica 3 Giugno
Ore 20.30 e poi 23.30
Lunedì 4 Giugno
Ore 20.30

Immagine
Una produzione Rada Film in associazione con Rai


Musica
GIOACCHINO ROSSINI


Libretto
Jacopo Ferretti

[centrato] Lena Belkina (Cenerentola),
Edgardo Rocha (Don Ramiro),
Annunziata Vestri (Tisbe),
Anna Kasyan (Clorinda),
Carlo Lepore (Don Magnifico),
Simone Alberghini (Dandini)
Lorenzo Regazzo (Alidoro)


Orchestra Sinfonica della Rai - Torino
Il Coro Maghini verrà diretto da Emanuela Di Pietro


Animazioni
Annalisa Corsi e Maurizio Forestieri

Danze su musiche di Rossini a cura di P. Gossett
Balletto dell'Esperia diretto da Paolo Mohovich

Ideato e prodotto da
Andrea Andermann

Un film diretto da
Carlo Verdone

Direttore d’orchestra
Gianluigi Gelmetti

Direttore Fotografia
Ennio Guarnieri


Regia televisiva
Pierre Cavassilas





Nella straordinaria e sontuosa cornice della “Corona di delizie sabaude” rivivranno le fiabesche atmosfere della Cenerentola di Rossini, quarto appuntamento con “La via della musica”, un progetto nato vent’anni fa, nel 1992, ideato e prodotto da Andrea Andermann che, con la Rai, ha portato in mondovisione, attraverso il rivoluzionario format del “Film in diretta”, i grandi capolavori del genio musicale italiano. Dopo lo straordinario successo di ascolti e critica di “Tosca nei luoghi e nelle ore di Tosca”, de “La Traviata à Paris” e del “Rigoletto a Mantova”, con “Cenerentola, una favola in diretta” si rinnova, ancora una volta, l’esclusiva collaborazione tra Rai e Rada Film. Uno spettacolo-evento omaggio al celebre compositore pesarese e alla sua Cenerentola, riproposta al grande pubblico in tutta la sua suggestiva magia di Favola, di opera popolare e di Commedia italiana attraverso la direzione e la personale rilettura di Carlo Verdone. Firma la cinematografia Ennio Guarnieri. Le musiche di Rossini prenderanno vita grazie ai 64 elementi dell’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai diretta dal maestro Gianluigi Gelmetti. In onda su Rai1 e trasmesso in mondovisione, domenica 3 in due momenti, alle 20.30 e alle 23.30, e lunedì 4 giugno alle 20.30.

Un appuntamento che si annuncia come una grande ed entusiasmante sfida audiovisiva. La Rai metterà in campo, come già sperimentato con successo nei tre appuntamenti precedenti, la più sofisticata tecnologia ad alta definizione e il suo straordinario patrimonio di professionalità. Le riprese audio e video della “favola in diretta” saranno effettuate interamente dalla Rai. Nello specifico, le riprese video in HD saranno a cura della Direzione Produzione Tv, mentre le riprese audio in digitale saranno a cura della Direzione RadioRai. Un impegno autoriale capace di offrire una qualità di immagine e suono impareggiabile anche in condizioni particolarmente complesse che consentirà di esportare nel mondo la grande creatività italiana.

Su un palcoscenico di arte e storia unico al mondo (da Palazzo Reale di Torino al Parco Regionale La Mandria, da Villa dei Laghi alla Palazzina di caccia di Stupinigi), si animerà, grazie ad un impegno tecnico e artistico di straordinario pregio, la versione in melodramma di una favola tra le più conosciute e amate al mondo, riprodotta in oltre 850 versioni. Una storia, quella della celebre figliastra e della scarpetta di cristallo, che rappresenta l’esaltazione del perdono, della bontà e dell’umiltà d’animo che vince sull’arroganza e sulla superbia. E’ la vita che ripaga, con amore e ricchezza, la giovane e bellissima Cenerentola, una creatura dolce, generosa e incapace di vendetta, vittima delle continue vessazioni e della cattiveria delle perfide sorellastre Clorinda e Tisbe e del patrigno don Magnifico. Nella versione sinfonica al lieto fine non si giungerà grazie alla bacchetta magica della fatina buona, ma attraverso il buonsenso e alla “ragione” di Alidoro, fidato precettore del principe don Ramiro. Cenerentola, una favola in diretta, un grande evento culturale che porterà in tutti gli angoli del mondo il meglio della musica, della commedia, del melodramma e, per la prima volta, anche dell’animazione italiana. Il film, infatti, sarà arricchito da alcuni splendidi inserti d’animazione realizzati da Rai Fiction e Rada Film e curati dall’illustratrice romana Annalisa Corsi, che lavorando su inquadrature reali e con disegni di particolare raffinatezza, restituirà allo spettacolo televisivo quell’incanto e quell’emozione fiabesca che tanto piacciono a grandi e piccini.

Impegno per la RadioRai


“L’impegno di Radio RAI nella realizzazione delle produzioni di Andrea Andermann è da sempre garanzia di una ripresa audio di elevato livello qualitativo. Con la prima produzione di Tosca a Roma nel 1992, - afferma il Direttore di Radio RAI, Bruno Socillo – proseguendo poi negli anni con la Traviata a Parigi nel 2000 e il Rigoletto del 2010 a Mantova, con Cenerentola in diretta su Rai1 e in Mondovisione il 3 e 4 Giugno Radio RAI offre ancora una volta tutta l’esperienza professionale del proprio staff tecnico, mettendo in campo il più alto livello di aggiornamento tecnologico dei suoi impianti.”

Infatti, per la messa in onda di questo vero e proprio film, l’equipe tecnica di Radio RAI provvederà per la prima volta alla presa diretta degli effetti, la diffusione e il monitoraggio dei cantanti e del coro, tutti in movimento sui tre set di Villa dei Laghi, Stupinigi e Palazzo Reale, ed il monitoraggio per il Maestro Gianluigi Gelmetti che dirigerà l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI dall'Auditorium RAI "Arturo Toscanini" di Torino.

Inoltre, le voci dei sette interpreti saranno riprese posizionando tra i capelli una coppia di microfoni miniaturizzati e via radio, con 56 canali ricevitori audio, verranno miscelate e bilanciate da ognuna delle tre regie finali con i numerosi microfoni installati per la ripresa del coro e degli effetti e con il mix proveniente dall'orchestra. Su ognuno dei tre set verranno posizionati 50 piccoli monitor audio, che diffonderanno il suono dell'orchestra come linea guida musicale per i cantanti ed il coro. Allo stesso tempo, il Direttore ed i musicisti potranno seguire e guidare dall' Auditorium quanto avviene in diretta sui vari palcoscenici naturali tramite il monitoraggio delle sole voci proveniente dai set.

Un’imponente operazione di Progettazione, Sviluppo, Installazione, Ripresa e Registrazione, eseguita con sinergia ed estrema abilità per offrire la migliore ripresa audio di alta qualità.

“La Cenerentola di Andermann è una grande iniziativa culturale che conferma ancora una volta l’alto livello di creatività artistica e tecnica della Rai. Questo - conclude Socillo - è l’elemento qualificante della rappresentazione di Cenerentola e Radio RAI non poteva che investire tutto il proprio impegno e determinazione per produrre un audio di massima qualità, che emozioni ciascun telespettatore e lo conduca in una moderna favola sonora”.
Read full news: Here
Link to topic: Cenerentola - direttaTorino
Comments: 3

Stile Desktop / Stile Mobile